(Itinerario con trekking)
13 giorni / 12 notti
Monte Fitz Roy – El Calafate – Torres del Paine– Terra del Fuoco)

 

Scarica pdf del programmaSCARICA IL PROGRAMMA IN PDF

Un itinerario con tanti momenti dedicati alle passeggiate che permetteranno di visitare i luoghi più belli della Patagonia Australe in maniera semplice e a contatto con la natura e la cultura locale. Camminate di bassa difficoltà  per raggiungere la base delle guglie granitiche dei monti Fitz Roy e Cerro Torre, la bellezza da cartolina del Parco Nazionale “Torres del Paine” e i boschi incantati della remota Terra del Fuoco.  Montagne, ghiacciai, boschi ed una esuberante vita silvestre costituiscono i punti forti di questo programma completo, studiato per viaggiatori attivi ed entusiasti.

Patagonia 2

 

 

 

 

 

 

GIORNO 1° Buenos Aires

Arrivo in mattinata. Assistenza e trasferimento in hotel. Incontro con la nostra guida locale.  Nel pomeriggio, visita panoramica della città , che include i principali punti:  la Casa Rosada (palazzo presidenziale), il Congreso (Parlamento), i quartieri della Boca e di San Telmo, e l’esclusiva zona della Recoleta. Sistemazione in hotel. Cena di benvenuto.

 

GIORNO 2 Buenos Aires / El Calafate / El Chaltén

Prima colazione. Trasferimento in aeroporto e partenza in volo per El Calafate. Assistenza e trasferimento via terra a El Chaltén, un piccolo villaggio di montagna ai piedi del massiccio del Fitz Roy, in un tragitto attraverso  la steppa patagonica di circa 2.30 ore fino ad arrivare alla Hosteri­a El Chaltèn, dove alloggeremo.

 

GIORNO 3 El Chaltén – Fitz Roy 

Prima colazione. Oggi faremo la nostra prima camminata verso il campo base del Fitz Roy. Breve trasferimento in pulmino fino all’inizio del sentiero del Rio Electrico da dove inizierà  una camminata lungo il letto del fiume, con spettacolari viste del ghiacciaio Piedras Blancas, fino ad arrivare a Ri­o Blanco che la maggior parte delle spedizioni utilizza come campo base. Chi lo vorrà , potrà  salire una collina con dislivello di ca. 400 metri, fino a uno dei punti più spettacolari della Patagonia, la Laguna de los Tres, un piccolo lago isolata ai piedi del Fitz Roy (3405 mt) circondato da ghiacciai, con una vista mozzafiato sulle pareti verticali che si innalzano verso il cielo. Pranzo al sacco. Nel pomeriggio, raggiungeremo il punto panoramico sulla Laguna Capri, con altri panorami da cartolina  per poi rientrare al villaggio di El Chaltèn.  (7 ore circa di camminata).

 

GIORNO 4  Cerro Torre – El Calafate  

Prima colazione. Questa mattina inizieremo la nostra camminata verso il campo base del Cerro Torre, via Laguna Capri e poi lungo il sentiero delle Lagune Madre e Hija (Madre e Figlia) attraverso un fitto bosco inseguendo il percorso del rio Fitz Roy.  Arriveremo alla Valle del Cerro Torre e al ghiacciaio Laguna Torre, da cui potremo contemplare la impressionante massiccio di guglie granitiche del Cerro Torre, con i suoi 3128 metri (7 ore circa di camminata). Pranzo in corso della giornata. Rientro a piedi a El Chaltèn, dove nel pomeriggio prenderemo l’autobus di rientro a El Calafate. Arrivo e trasferimento in hotel. Sistemazione. Pernottamento.

 

GIORNO 5 – El Calafate –  Ghiacciaio Perito Moreno  

Prima colazione. Escursione di tutto il giorno per visitare il ghiacciaio Perito Moreno, uno dei pochi ghiacciai al mondo che ancora progrediscono e non si sono ritirati. Enormi masse di ghiaccio precipitano costantemente nel lago. Il fragore dei blocchi giganteschi che cadono in acqua ed esplodono è un’esperienza unica.  Percorreremo le passerelle panoramiche che permettono di ammirare il ghiacciaio da differenti punti di osservazione.Rientro in hotel a Calafate. Pernottamento.

 

GIORNO 6 – El Calafate / Parco Nazionale Torres del Paine 

Prima colazione. Partenza di buon mattino in bus da El Calafate per raggiungere il Parco Nazionale Torres del Paine in Cile, attraverso lo spettacolare paesaggio della steppa patagonica dove potremo osservare una grande quantità  di fauna locale. Attraverseremo la frontiera a Cancha Carrera/Cerro Castillo, per proseguire verso Nord in un paesaggio spettacolare. Lungo la strada visiteremo vari punti panoramici del Lago Nordenskjold e i Cuernos del Paine, per arrivare finalmente alla nostra hosterì­a nel Parco Nazionale. Sistemazione e pernottamento.

 

GIORNO 7 – Parco Nazionale Torres del Paine

Prima colazione. Trasferimento via terra a Laguna Amarga dove avrà  inizio la nostra camminata verso il campo base Las Torres. Dopo avere attraversato un suggestivo ponte sospeso, percorreremo il fianco del Monte Almirante Nieto, costeggiando il Rìo Ascensio per raggiungere il Refugio Chileno, e da qui il sentiero ci porterà attraverso il bosco, in mezzo a paesaggi indimenticabili, al campo base delle Torres, spettacolare anfiteatro naturale, ai piedi di impressionanti torri verticali di granito, che raggiungono i 2.800 metri di altezza. (8 ore circa di camminata). Rientro all’hosterìa. Pernottamento.

 

GIORNO 8 – Parco Nazionale Torres del Paine  

Prima colazione. Giornata libera per escursioni e camminate facoltative. Tra le varie consigliamo la visita del Lago e ghiacciaio Grey, altre escursioni nell’area delle Torres del Paine, percorsi a cavallo o mountain-bike nei dintorni o anche il semplice relax in un paesaggio mozzafiato. Pernottamento.

 

GIORNO 9 – Torres del Paine / Puerto Natales / Punta Arenas

Prima colazione. Partenza in mattinata in direzione sud visitando lungo il percorso il villaggio di pescatori di Puerto Natales. Breve visita e proseguimento per Punta Arenas. Arrivo verso mezzogiorno. Tempo a disposizione per visitare la cittadina e i suoi musei. Sistemazione in hotel. Pernottamento.

 

GIORNO 10 –  Punta Arenas / Ushuaia

Prima colazione. In mattinata, prederemo prima l’autobus e poi il traghetto per attraversare lo Stretto di Magellano fino alla Terra del Fuoco, per raggiungere finalmente in pullman la città  argentina di Rìo Grande. Proseguiremo ancora a sud, passando dalla steppa patagonica  alle foreste della Fine del Mondo, fino ad arrivare a Ushuaia. Sistemazione in hotel. Pernottamento.

 

GIORNO 11 – Ushuaia – Parco Nazionale della Terra del Fuoco

Prima colazione. In mattinata visita al Parco Nazionale della Terra del Fuoco, in prossimità  della frontiera con il Cile, dove le Ande ci regalano un paesaggio spettacolare.  Camminata nei boschi di faggio e attraversamento del lago in gommone, per raggiungere la Isla Redonda e godere di questo luogo isolato, dove vivono diverse specie di uccelli.  Pranzo e rientro in hotel. Pomeriggio libero.

 

GIORNO 12 -  Ushuaia / Buenos Aires

Prima colazione. In mattinata, trasferimento al porto e navigazione sul Canale di Beagle fino all’Isola dei Lobos, di fronte alla città , dove si potranno osservare leoni marini e varie specie di uccelli acquatici oltre al meraviglioso panorama della costa e sullo sfondo la città  di Ushuaia, adagiata sulle pendici della Cordigliera delle Ande che sprofonda nell’oceano in questa terra alla “fine del Mondo”. Si transita vicino al Faro Les Eclaireures che segnala il Canale ai naviganti. Nel pomeriggio, trasferimento all’aeroporto di Ushuaia e volo per Buenos Aires. Assistenza e trasferimento in hotel. Sistemazione e pernottamento.

 

GIORNO 13 –  Buenos Aires  

Trasferimento in aeroporto. FINE DEL VIAGGIO.

 

PARTENZE GARANTITE MINIMO 2 PARTECIPANTI (MASSIMO 16 PERSONE)

18 NOVEMBRE 2017 – 16 DICEMBRE 2017 – 13 GENNAIO 2018 – 10 FEBBRAIO 2018 – 3 MARZO 2018

 

Gruppo internazionale con guida di trekking parlante spagnolo/inglese*

Camminate di bassa/media difficoltà 

 

*al raggiungimento degli 8 partecipanti dall’Italia la guida sarà  parlante italiano

 

***RICHIEDI IL PREVENTIVO CON O SENZA VOLI***

PER PRENOTARE O CHIEDERE ULTERIORI INFORMAZIONI

CHIAMA Tel. 039 674590/1 – 672652 – Fax 039 673079

SCRIVI A booking.argentina@vacanzedare.it

Codice di sicurezza:
security code
Inserire un codice di sicurezza.:

Invia